header
menu
footer
:: Il Progetto FAD
:: Chi siamo
:: Assistenza tecnica
:: La Piattaforma
***   Inizia il Corso   ***
:: Il Progetto FAD

Benvenuto nel portale di Avatar learning, il sito per la formazione on-line a distanza tramite Avatar. Il progetto nasce per la gestione di attività di formazione a distanza (FAD) e permette di progettare un’“aula virtuale”, che può essere affiancata alla tradizionale formazione in aula,  in cui ciascun fruitore può avere accesso al proprio percorso formativo tramite appunto la nuova tecnologia telematica dell’Avatar. Ciò consente non solo di ampliare e rinnovare la proposta formativa informatica e non, ma anche di fornire una soluzione concreta alle esigenze di “formazione continua” e che riguarda i più svariati settori.

La piattaforma Avatar learning è tecnicamente organizzata per gestire ed erogare attività di formazione, training e didattica a distanza tramite Internet.

La FAD può quindi va intesa non solo come un insieme di metodologie didattiche ma come un “ambito” del percorso formativo e valoriale dell’azienda che punta sulla valorizzazione del singolo come risorsa imprescindibile nella logica che sono le “persone” che fanno il successo e l’identità di una azienda.  Tutoring on-line, scambio di messaggistica, creazione di classi virtuali. Il modello è quindi flessibile e capace di aderire alle esigenze di bisogni formativi diversi e di qualsiasi area.

 

L’importanza della Formazione a distanza

Oggi più che mai non risulta più sufficiente la sola capacità di progettare e realizzare percorsi formativi in aula, ma si rende necessaria anche un accurato e continuo presidio del “territorio” rappresentato dal singolo dipendente, che diventa risorsa strategica, se adeguatamente valorizzato e formato.
Con l'avvento della Formazione on-line, l'apprendimento - da modalità individuale e di "autoapprendimento" passivo, diventa un processo complesso e dinamico che prevede il ruolo attivo del discente e dà grande importanza all'apprendimento collaborativo e cooperativo. Recentemente, in seguito alla maturazione dell'editoria multimediale, l'e-learning riesce a sfruttare completamente le nuove tecnologie.

Quindi dobbiamo considerare di rivedere le strategie di formazione adottate fino a questo momento. Molte aziende si chiedono se investire nella creazione di politiche formative certamente più interattive, che possano implicare un contatto quotidiano con i propri collaboratori, sia effettivamente possibile.

A volte è solo necessario rivedere la prospettiva di partenza partendo dall’immagine interna di un’azienda che è quella che ogni giorno viene percepita dal singolo collaboratore.
E' importante riconoscere che la comunicazione (quindi l’immagine) ha una valenza strumentale (prodotto) ma soprattutto ha una valenza strategica: si comunica sempre! anche quando si crede di non farlo. E’ questo che dovrebbero tenere presente le aziende quando decidono di non dare valore alla formazione!
Ogni individuo che fa parte e collabora con una azienda è un punto di accesso dal quale possono penetrare in azienda “messaggi” e diffondersi con la forza di una cura (benessere) o con l’effertezza di un virus (malessere). In questa ottica la “comunicazione” diviene allora risorsa strategica presupposto indispensabile per sviluppare e portare a compimento lo sviluppo aziendale.

L’azienda che decide di non formare i propri collaboratori è una azienda che ha deciso di “disinformali”, dove l’identità come fattore di aggregazione delle migliori risorse interne subisce un quotidiano depauperamento, per questo è indispensabile mettere in campo strumenti che sappiano “premiare” di attenzione il singolo collaboratore dando vita a politiche di formazione a supporto della singola persona che in questo modo oltre ad apprendere il “dato tecnico” (formazione di prodotto), verrà coinvolto:

 

La Rendicontazione di Avatar Fad
Avatar Fad è in grado di tracciare e certificare l’attività formativa erogata, fornendo un rapporto completo sull’interazione dell’utente: la piattaforma consente di personalizzare i rapporti in base alle esigenze del cliente, così come di salvarli in formato excel o in formati esportabili in sistemi di business intelligence.
Durante il processo di apprendimento è effettuabile una rendicontazione in tempo reale il comportamento dell’utente, fornendo feedback correttivi in grado di ottimizzare il flusso formativo e indicare, nel rapporto finale, quali ambiti richiedono ulteriori rifiniture e approfondimenti. Possono così essere immediatamente individuati e corretti i possibili deficit conoscitivi dell’utente in formazione.